In tutto fanno sette casse d'espansione lungo la valle del Misa e del Nevola. La soluzione, auspicata, studiata e progettata, contro le alluvioni. Un intervento di mitigazione idraulica previsto all'interno del piano delle opere strutturali e infrastrutturali presentato dalla struttura commissariale della Regione Marche: 130 milioni di euro in totale