Si chiamerà Ancona-Matelica, il progetto sportivo che riporta la C nel capoluogo regionale. Lo ha presentato Mauro Canil nell’auditorium della Mole, affiancato da Stefano Marconi. Oltre al cambio di denominazione, Canil ha assicurato l’utilizzo del marchio del cavaliere armato sulla maglia da gioco, una delle pregiudiziali su cui la tifoseria e Curva Nord in particolare hanno chiesto ampie rassicurazioni.