I timori da zona gialla arrivano nei giorni dell’exploit della campagna promozionale delle Marche con Roberto Mancini testimonial, nell’Italia vincitrice dell’europeo.

Dopo le prime disdette, Acquaroli continua a mandare messaggi rassicuranti: ““I numeri dicono altro”.

Per il governatore confronto con il Commissario Figliuolo e il ministro della salute, Roberto Speranza.

Servizio di Lucio Cristino.