I giochi sono fatti, sono scaduti ieri alle 12 i termini ultimi di presentazione delle liste per le elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno. Nelle Marche sono 148 i comuni al voto. Ci sono i comuni capoluoghi-roccaforte, del centro sinistra e del centro destra come Pesaro e Ascoli Piceno, e poi c'è il caso Urbino, che come comune sotto i 15 mila abitanti prevede la possibilità di terzo mandato del primo cittadino, ma come capoluogo va al voto con sistema maggioritario, un caso che continua a creare polemiche.

Il punto nel servizio di Maurizio Socci