“Nessun danno grave a persone o edifici. In base agli accertamenti effettuati fino ad ora dagli organi competenti e dalla Protezione civile i danni riscontrati risultano lievi e la situazione è sotto controllo. Rimane alta l’allerta e continua il monitoraggio dell'evoluzione della situazione". Così il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli