I rincari dei materiali edili si riflettono anche sulla ricostruzione post sisma 2016, decollata nell’ultimo anno e ora, al quinto dopo la prima scossa, è a una velocità di crociera minata però proprio dai prezzi alle stelle. Una speculazione attesa con il Superbonus 110 applicato a migliaia di cantieri in tutta Italia e con una situazione internazionale delicata. Il quadro generale appesantisce quello del cratere: in arrivo anche una nuova ordinanza del commissario Legnini. Il punto nell’intervista con Carlo Resparambia, presidente Ance della provincia di Macerata, la più colpita del “cratere” del Centro Italia.