E’ stato arrestato e portato in carcere a Fermo un cittadino tunisino di 26anni accusato dell’omicidio del trentenne tunisino Rached Amri accoltellato a morte lunedì sera sul lungomare di Civitanova. Il giovane S.H. è stato raggiunto dagli inquirenti a Porto Sant’Elpidio alle 13:30 di oggi, al termine di indagini condotte dai carabinieri di Macerata e Fermo insieme alla squadra mobile di Macerata e al commissariato di Polizia di Civitanova.