La bufera dopo mesi senza pioggia: disagi e danni all'agricoltura e non solo nelle Marche. 

Ci sono i danni all’agricoltura, ma anche quelli alle strutture. A Jesi, la tanto attesa pioggia nella notte ha provocato la caduta di alcuni pannelli del controsoffitto nella casa di riposo di via Gramsci. Alcuni ospiti in via precauzionale sono stati trasferiti in altre camere. Ora la situazione è tornata alla normalità ma sono centinaia gli interventi in tutta la Regione da parte dei Vigili del fuoco, soprattutto per mettere in sicurezza gli alberi pericolanti, come in questo caso in via 20 settembre a Jesi. Una delle località tra le più colpite, tanto che il sindaco Lorenzo Fiordelmondo aveva attivato ieri notte il centro operativo comunale. Infiltrazioni hanno interessato anche l’ospedale jesino, mentre quello regionale di Torrette ha subito diverse interruzioni dell’energia elettrica. Ad Ancona mare grosso e divieto di balneazione nella zona di Palombina, come sempre accade in caso di piogge copiose.