NUMANA – Numana e la Riviera del Conero piangono Luciano Giampieri, 82 anni, storico bagnino e socio nella gestione dello stabilimento balneare “Cavalluccio” sul litorale numanese. Ha trovato la morte ieri sera attorno alle 21, mentre in scooter andava verso casa dopo una giornata di lavoro. L’impatto con un suv non gli ha lasciato scampo, all’altezza dello stabilimento “Lido Azzurro”. Da quanto si apprende il grosso mezzo stava facendo manovra per uscire da un parcheggio e troppo forte è stato l’urto con lo scooter. L’anziano è caduto a terra: arrivati i soccorsi le sue condizioni sono apparse subito gravissime, allertata anche l’eliambulanza arrivata dall’ospedale regionale a Torrette di Ancona. A lungo i sanitari hanno provato a rianimare Luciano, spirato verso le 22. Ora per i rilievi proseguono nel loro lavoro i Carabinieri della stazione di Numana.