Musica, balli, sangria antiproibizionista di risposta all’ordinanza anti alcol prorogata dalla sindaca Mancinelli. Una sorta di festa, un’istantanea di Movida che non c’è in centro ad Ancona la manifestazione di martedì sera davanti alla sede del comune dorico. Un flash mob per ribadire che nel centro del capoluogo non c’è più nulla per i giovani in questa fase estiva.