Imprese da riorganizzare e fatturati da recuperare. L’obiettivo di Confindustria Marche mira alla ripresa economica, alla competitività, alla produzione. Il tutto da controbilanciare con la sostenibilità dei numeri. E dei costi. Il blocco dei licenziamenti fino al 30 giugno ha già aperto un ampio confronto nel Governo e nella politica italiana