Struttura attesa da decenni che nel 2016 era quasi pronta ma il terremoto ha costretto a ricominciare da capo, ora dopo 6 anni di attesa finalmente ci siamo.  Posa della Prima pietra tra gli applausi a Camerino per "Casa amica", la struttura di assistenza per anziani che sarà realizzata dalla Croce Rossa Italiana.

700 metri quadrati di area residenziale ed altri 300 dedicati ad attività di accoglienza e assistenza e ad attività ricreative, con spazi pronti ad accogliere anche pazienti non autosufficienti o con patologie gravi. Prevista anche una zona verde con un percorso Alzheimer e un giardino terapeutico

Si tratta della quattordicesima struttura realizzata dalla croce rossa nei territori colpiti dal Sisma del 2016, dieci già terminate tre in conclusione entro l'estate del 2023.

Una struttura provvisoria, anche se, ha spiegato il primo cittadino di camerino, parlare di provvisorietà a sei anni dal sisma rende l'idea di quanto ancora ci sia ancora da fare.