"Fare fronte alla richiesta eccessiva scaricata sugli agricoltori relativa alla transizione ecologica. Uno sforzo non riconosciuto dal punto di vista economico". La posizione di Coldiretti Marche che ha partecipato alla protesta del settore a Bruxelles