Giovani, internazionalizzazione, formazione e digitale: ecco la ricetta di Confartigianato per la ripresa delle micro e piccole imprese marchigiane