Un assalto da film, quello compiuto tra la notte odierna e le primi luci dell'alba, e un colpo ancora tutto da quantificare in termini di merce rubata. La Eurocom di Montemarciano è tornata nel mirino dei ladri, che hanno messo a segno un blitz criminale studiato nei minimi dettagli. Strade bloccate con auto rubate, chiodi sulla carreggiata per rallentare i militari. Poi un cancello abbattuto e l'accesso al caveau, prima della fuga con un furgone. Le indagini dei carabinieri proseguono nel massimo riserbo.